cibobenessere-piante-e-radici-gli-alimenti-per-dimagrire-ed-i-cosmetici-naturali

Piante e radici: alimenti naturali e cosmetici

Il miglior modo di occuparsi di noi stessi è affidarsi ai consigli che madre natura  ci dispensa con i suoi frutti.

Sin dall’antichità la conoscenza di piante e radici costituivano l’unico mezzo per la cura delle malattie dell’uomo, ma anche per il sostentamento e la cura del corpo.

Oggi la scienza è le avanzate tecniche di laboratorio hanno confermato quanto gli antichi già sapevano, attribuendo proprietà miracolose a molte piante, erbe e radici.

L’impiego di queste primizie è trasversale: passa dall’alimentazione (i cosiddetti alimenti naturali), alla cosmesi e trova un forte impiego in medicina, soprattutto nella cultura orientale.

Una dieta sana, in primo luogo,non può prescindere da ortaggi e frutta che sono considerati, appunto, veri e propri alimenti naturali.
Scopri di più

 

Peculiare, infatti, risulta la loro digeribilità: essi infatti necessitano di un dispendio calorico maggiore nella fase di digestione rispetto all’apporto che ne deriva dalla loro assunzione.

Esempio sono alcune varietà di semi, quali i semi di canapa ed i semi di chia: i primi,estremamente proteici, hanno un’infinità di applicazioni che vanno dall’alimentare al tessile, passando dall’impiego in alcune terapie mediche, i secondi sono considerati vere e proprie miniere di calcio, che è 5 volte superiore alla quantità contenuta nel latte, di acidi grassi essenziali omega3 (21%) e omega6 ma anche di magnesio, potassio e vitamina C.

Cosa annoverare tra gli alimenti naturali

Tra gli alimenti per dimagrire possiamo annoverare anche la peruviana Physalis, appartenente alla specie delle Solanacaee, che offre dei sorprendenti e benefici frutti:  le Bacche di Inca (denominate ulteriormente bacche d’oro o uciuva o bacche degli Aztechi e conosciute anche come bacche d’oro).

[rev_slider alias=”slider3″]

Questi frutti sono ricchi di vitamina C e melatonina, utile per regolarizzare la funzione veglia-sonno e per combattere lo stress.

La vitamina C presente, inoltre, svolge una funzione rigenerante dei tessutie delle cellule, riduce l’accumulo di zuccheri e grass,i oltre ad essere un ottimo antinfiammatorio delle vie intestinali.

Infine, in cucine, possono essere utilizzate per la preparazione di biscotti, torte oppure insalate, macedonie e tisane.

Anche la cannella che pur non essendo un vero e proprio alimento che aiuta a dimagrire presenta molteplici qualità: infatti, oltre al comune utilizzo in cucina, dove viene impiegata soprattutto nei dolci a base di frutta, nella tradizione occidentale, e maggiormente nel salato, secondo quella orientale, proprio grazie alle sue proprietà benefiche se ne sta diffondendo il suo utilizzo in campo medico anche in Europa ed in tutto l’occidente.

Questa pianta, infatti, è considerata uno dei più potenti antiossidanti naturali, con un indice di valore circa 60 volte superiore a quello della mela.

Viene maggiormente usata per il trattamento delle infreddature, ed ha una considerevole azione antibatterica e antispatica.

La scienza, inoltre, è unanime nel riconoscerle la capacità di inibire lo sviluppo del colesterolo e dei trigliceridi nel sangue, oltre a lenire gli effetti di flatulenza e dispepsia.

E’ nota, infine, la sua azione antisettica soprattutto delle vie respiratorie.

Per quanto riguarda la cura del corpo, invece, è comprovato come i prodotti naturali siano esponenzialmente migliori rispetto a quelli di laboratorio.

Il latte d’asina, ad esempio, contiene Vitamine (A,B,C,D,E), Acidi Grassi (Omega 3 e 6), Minerali, Aminoacidi, Proteine.

Questo cocktail rende il siero prezioso alleato per il trattamento quotidiano del viso, adatto a tutti i tipi di pelle soprattutto quelle sensibili e delicate.

Semplicemente applicandolo con un batuffolino sul viso e massaggiando lentamente fino al completo assorbimento, contribuisce notevolmente all’idratazione dell’epidermide oltre a donarle una naturale radiosità e lucentezza.

Altri miracolosi prodotti sono estratti dal siero di vipera, la bava di lumaca il veleno delle api, tutte secrezioni ritenute efficacissime contro l’invecchiamento precoce della pelle.

Esse, al contrario dei vari intrugli chimici non stressano l’epidermide e naturalmente contribuiscono a mantenere equilibrato il ph della pelle.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.